“Tere!" signora Ambasciatore dell'Estonia, Celia Kuningas-Saagpakk… concluso il corso di estone a Roma

April 25, 2018

La partecipazione dell’Ambasciatore della Repubblica di Estonia, Celia Kuningas-Saagpakk, accompagnata dalla Console della Repubblica di Estonia, Gerli Roos, alla lezione di lingua e cultura estone ha rappresentato la giusta conclusione del lavoro dei docenti e degli studenti del corso universitario. Nel fine settimana del 20 e 21 aprile si è infatti concluso il primo Corso di lingua estone tenuto presso l'Università di Roma Tre grazie alla collaborazione fra l'Associazione Italia Estonia, Il programma “Archimedes” dello Stato estone che finanza i corsi all’estero  e il Dipartimento di lingue, letterature e culture straniere dell'Ateneo romano, curato dalla prof.ssa Annamaria Annicchiarico del Dipartimento, e delle insegnanti  Ülle Toode e Reti Könninge.

 

 I studenti, Ülle Toode, prof.ssa Annamaria Annochiarico, S.E. Celia Kuningas-Saagpakk, Reti Könninge (dietro)

 

Con l'Ambasciatore, gli studenti si sono cimentati in una chiaccherata del tutto informale, così da mettere  alla prova la loro capacità di espressione in estone, prima di affrontare i test e le prove linguistiche di fine corso che consentiranno ai meritevoli di conseguire ben sei crediti universitari.

L’ambasciatore, per parte sua,è stata favorevolmente impressionata e anche un po’ stupita del numero di persone che hanno scelto di apprendere una lingua così poco diffusa - quasi “una lingua segreta”, come ha detto lei stessa -  e ha proposto agli studenti di guardare insieme il film di Vallo Toomla “I simulatori” (“Teesklejad” -2016). Il film propone con un innovativo linguaggio audiovisivo il tema di un mondo ipertecnologico in cui le persone si sentono sperdute e dove  è facile perdere le relazioni con le persone più care.

 

Il corso appena concluso  è stato il primo nella città di  Roma ad offrire l’opportunità di conoscere  non solo le prime basi linguistiche, ma anche di predere contatto con la storia, la cultura, il folclore, le tradizioni e anche la politica dell’Estonia. Un contributo importante in tal senso è quello offerto dalla pubblicazione in italiano di “Hõbevalge“, il ricco testo scritto dell’ex presidente della Repubblica d’Estonia  Lennart Meri, nella traduzione di Daniele Monticelli, semiologo e docente dell’università di Tallinn.

 

 

Ülle Toode, prof.ssa Annamaria Annicchiarico, S.E. Celia Kuningas-Saagpakk, Alessandro Mastrogregori, Reti Könninge (dietro)

 

Il corso di lingua e cultura estone nella Capitale e stato un regalo da parte dell’ Associazione Italia Estonia per il centenario della Repubblica d’ Estonia.

 


L’Ambasciatore e i docenti dell’ateneo romano incontrando l’Associazione, hanno confermato  l’impegno a collaborare per dar seguito a un’iniziativa così importante - e in questa sua prima edizione assai apprezzata - anche nel prossimo futuro.

Please reload

Featured Posts

Arnaldo Colasanti: Kummardus Konrad Mäele

November 22, 2019

1/10
Please reload

Recent Posts

November 22, 2019