La cultura è l’unico bene dell’umanità che, diviso fra tutti, anziché diminuire diventa più grande.

Hans Georg Gadamer

LOGO Estonia in Musica OK.jpg
Näituse_plakat_A4.jpg

"C'era una volta..."  - "Elas kord..."  2015 - 2016

La mostra "C'era una volta..." degli illustratori dell'Estonia, ha inziato la sua tourne in Italia nel maggio 2015 ad Aosta. 
Sono esposti 59 quadri realizzati da 20 illustratori estoni, tutti ispirati dalle fiabe dei fratelli Grimm. 

Eesti illustraatorite näitus "Elas kord..." alustas Itaalias ringreisi 2015. a. mais Aostast.
Näitusel on väljas 59 tööd 20-lt Eesti illustratsioonikunstnikult ja see keskendub vendade Grimmide muinasjuttudele.

Kadri Voorand album in Italia...

Tutto è iniziato nel 2012 con la collaborazione con il Fara Music Festival. Per fare delle cose belle ci vogliono anni! DOMENICA 1 MARZO ore 21.30, Inaugurazione Rassegna "Pinky High Jazz" con il quartetto della vocalist KADRI VOORAND , rassegna dedicata alle donne leader in jazz.

I colori  del Nord. Enn Kunila...

PER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA ...
45 quadri dei piú noti pittori dell'ESTONIA 1910-1945

La collezione di Enn Kunila è una delle più ampie collezioni di pittura nel Nord ed Est Europa. 
La mostra introduce gli sviluppi del modernismo estone durante la prima metà del XX secolo. E' focalizzata particolarmente sulle varie possibilità dell'uso del colore. Sono esposte anche molte opere nate in Italia, in quanto molti artisti Estoni hanno vissuto, lavorato e preso ispirazione proprio in Italia. 
La mostra illustra come gli artisti estoni innamorati dell'Italia hanno descritto la bellezza della natura italiana, utilizzando tecniche artistiche moderne.

 

Vedi qui gli articoli e video sulla mostra

'La mostra di Nikolai Kormasov ''Riflessi estoni dalla terra del Setu''...

L’arte estone approda in Basilicata e suggella il legame tra due comunità apparentemente così lontane, in realtà così vicine. Dal 3 giugno al 6 luglio 2014, nella sede ex-ospedale San Rocco, la mostra “Riflessioni estoni dalla terra di Setu” proporrà le opere di Nicolai Kormashov, uno dei più influenti pittori nell’Estonia della seconda metà del ventesimo secolo.

L’iniziativa è promossa dall’Apt Basilicata a sostegno del Comitato Matera 2019 e in collaborazione con l’Associazione Italia Estonia e l’Ambasciata estone in Italia, con l’intento di consolidare i rapporti tra la città dei Sassi e Tallinn, Capitale Europea della Cultura nel 2011, in un momento così importante per Matera candidata Capitale Europea della Cultura 2019.

Viaggio musicale in Estonia - Omaggio ad Arvo Pärt...

L'Estonia è stata protagonista dell'ottava edizione del Festival della Letteratura

di Viaggio - un'iniziativa della Società Geografica Italiana che si terrà

a Roma dall'11 al 13 settembre 2015 - con il concerto

“Viaggio musicale in Estonia - Omaggio ad Arvo Pärt”, condotto dal Maestro Mihkel Poll. 
Palazzetto Mattei, Villa Celimontana, Via della Navicella 12, Rom

 

Leggi qui gli articoli sul evento.

Quarda qui la galleria.

La mostra di Epp Maria Kokamägi ''ll Tempo Degli Angeli' -  Genova, Roma, Firenze, Itri

 

A Roma in Villa Brasini si é inaugurata il 28. 06.2012  la mostra di Epp Maria Kokamáe, in collaborazione con l'Ambasciata Estone in Italia

Da 18 .07 la mostra è stata presentata a Firenze ed ed in seguito ad Itri e a Roma.

La mostra ''5000 anni di Gioielli Estoni'' . Viterbo 2014

 

Si è svolta l'11/07/2014 a Viterbo, presso il Museo Nazionale Etrusco, Rocca Albornoz, l'inaugurazione della mostra 5000 anni di Gioielli Estoni: dall'Estonia a Viterbo. La mostra è stata organizzata grazie alla collaborazione della Soprintendenza per i Beni Archeologici dell'Etruria Meridionale con l´Associazione Italia Estonia, l'Associazione estone degli Artisti del Metallo, l'Istituto di Storia dell'Università di Tallinn e l'Ambasciata d'Estonia a Roma. La mostra è composta da due parti: nella prima sono esposti mportanti reperti estoni tra i quali i gioielli di ambra dal 5000 A.C. e il tesoro d'argento della fine del XIII-inizio XIV secolo, ritrovato in una palude insieme ad un corno di toro, probabilmente un'offerta ai giganti che si credeva abitassero nella palude. La seconda parte della mostra espone la collezione di ambra dell'artista estone Jaan Pärn e i gioielli realizzati da ventiquattro artisti dell'Associazione Estone degli Artisti del Metallo che si ispirano alla gioielleria estone antica.

Ufficio stampa Associazione Italia Estonia

 

Quarda qui la galleria