“ESTONIA IN MUSICA”

2018

Musica estone in festival in Italia,

sei concerti a Roma

LOGO Estonia in Musica OK.jpg

In occasione di Estonia 100, l’anniversario dell’indipendenza della Repubblica baltica, il pubblico italiano può far conoscenza con compositori contemporanei di diversi orientamenti - dalla musica tradizionale rivisitata, alla produzione più vicina alla “classica”, agli autori - come Tõnu Kõrvits , Lepo Sumera, Eduard Tubin, Silver Sepp e Siiri Sisask e con concertisti e cantanti come Kristi Kapten, Ksenia Kuchukova e Helin Kapten, fino a direttori d’orchestra come  Andres Mustonen e il suo gruppo di musica barocca “Hortus Musicus”.

 

Il primo Festival della Musica Estone a Roma si svolge nel contesto delle famose Notti romane al Teatro di Marcello / Festival Musicale delle Nazioni e si compone di sei “Concerti del Tempietto” (tempietto.it) al Parco Archeologico del Teatro Marcello, Via del Teatro di Marcello, 44.

 

9 luglio Mihkel Poll (pianoforte)

25 luglio Silver Sepp (cantautore, vari istrumenti)

17 settembre Kristi Kapten (pianoforte)

19 settembre Siiri Sisask (cantautrice)

24. settembre, Ksenia Kuchukova (soprano), Helin Kapten (pianoforte)

29. dicembre, Hortus Musicus con il maestro Andres Mustonen (musica barocca)

 

Presenta “Estonia in musica” il critico culturale della RAI Arnaldo Colasanti.

 

L’iniziativa, promossa dall´Associazione Italia Estonia in collaborazione con Concerti del Tempietto – Teatro Marcello, Fondazione Export della Musica in Estonia e il Ministero della Cultura Estone.

Info: Ülle Toode +39 335 126 8574; Toomas Kaldaru +39 329 478 8457

 info@italiaestonia.org
 

Il noto pianista estone Mihkel Poll (sulla foto)  inaugura il 9 luglio 

il primo Festival della Musica Estone in Italia

“Estonia in Musica”, a Roma al Teatro di Marcello.

Info: Ülle Toode +39 335 126 8574

Toomas Kaldaru +39 329 478 8457

 info@italiaestonia.org


 

Musiche dell’artista, arrangiamenti della musica popolare, suonate con i strumenti inventati

Info: Ülle Toode +39 335 126 8574

Toomas Kaldaru +39 329 478 8457

 info@italiaestonia.org


 

Silver Sepp: “Sono cresciuto in un villaggio di pescatori nel sud-est dell’Estonia. Durante la mia infanzia ho vagato all’infinito nelle praterie vicino al mare e trascorrendo molto tempo con me stesso. In quel periodo sono stato attratto dai suoni che mi circondavano  e dagli oggetti che li producevano — un vecchio pianoforte nella nostra fattoria, i chiodi che erano stati fissati sulla parete della stalla, una ruota scricchiolante della bicicletta di mio nonno. “

Il 17 settembre si esibirà nell'ambito della rassegna "Estonia in Musica" a Roma la brillante pianista Kristi Kapten con un programma che spazia dai compositori estoni come Urmas Sisask, Jaan Rääts, Lepo Sumera a Rachmaninov e Liszt. Kristi Kapten, vincitrice di numerosi premi internazionali ha un repertorio vasto e diversificato, con un ampio spazio per la musica del 900, che la porta ad esibirsi spesso in opere che richiedono grandi doti di virtuosismo e una spiccata introspezione musicale.

Info: Toomas Kaldaru +39 329 478 8457

Ülle Toode +39 335 126 8574

 info@italiaestonia.org
 

Siiri Sisask è una cantante estone che canta principalmente musica propria. La sua vocalità unica, il suo linguaggio musicale nordico e particolare la rendono una delle artiste più interessanti del mondo musicale estone. Ha pubblicato finora undici album, si è esibita in numerose sale in molti paesi del mondo. In Estonia è anche conosciuta come attrice di cinema e scrittrice, inoltre partecipa anche attivamente alla vita politica estone. Per sua iniziativa è stata creata la fondazione benefica “Saagu valgus” (“Sia fatta la luce”) che ha lo scopo di aiutare il ceto più povero della società estone. Siiri Sisask è stata anche membro del parlamento dell’Estonia.

Info: Ülle Toode +39 335 126 8574

Toomas Kaldaru +39 329 478 8457

 info@italiaestonia.org
 

                                                        Helin Kapten è una pianista e accompagnatrice apprezzata, didatta e vocal coach che ha lavorato con molti cantanti affermati sia in Estonia che all’estero. Si è diplomata in pianoforte al Conservatorio Statale di Tallinn e in musica da camera al Conservatorio “Rimsky-Korsakov” a San Pietroburgo. Ha inoltre studiato presso l’Università per il Teatro e della Musica di Amburgo. Helin Kapten ha collaborato con numerosi direttori (Carlo Felice Cillario, Zheng Xiao Ying, Neeme Järvi, Toomas Kapten, Erki Pehk, Eri Klas etc) e con gli insegnanti di canto (Shen Xiang, Jenny Anvelt-Scarafoni, Virgilijus Noreika, Mati Palm, Lydia Agosti etc.) Helin Kapten ha lavorato all’Opera Nazionale dell’Estonia, all’Opera di Vaasa e l’Opera Studio di Jyväskylä, inoltre ha collaborato con il Festival internazionale dell’opera “Promfest” (2005-2011). Helin Kapten ha insegnato in vari masterclass in Estonia, Finlandia, Svezia, Bielorussia, Italia e Germania. Si è esibita come Lied-pianista e pianista accompagnatrice in molti paesi quali Estonia, Lituania, Finlandia, Svezia, Olanda, Belgio, Italia, Russia, Stati Uniti, Canada e Bielorussia. Attualmente è professore ordinario e coordinatrice del dipartimento di musica vocale da camera e l’accompagnamento pianistico all’Accademia di Musica e di Teatro dell’Estonia.

Info:

Toomas Kaldaru +39 329 478 8457

Ülle Toode +39 335 126 8574

 info@italiaestonia.org
 

Kesnia Kuchukova, giovane soprano apprezzato a livello internazionale, ha iniziato i suoi studi di canto in Estonia con Eda Zahharova. Negli anni 2006-2009 ha studiato presso l’Accademia di Musica e di Teatro dell’Estonia nella classe di canto di Mati Palm e nel periodo 2009-2013 al Conservatorio di Milano “Giuseppe Verdi” sotto la guida di Jenny Anvelt-Scarafoni. Ksenia Kuchukova ha avuto successo ai numerosi concorsi di canto internazionali. Nel 2017 le è stato assegnato il terzo premio al Quinto Concorso internazionale di JSFest (Jean Sibelius, Finlandia) ed è stata finalista al Concorso Internazionale per cantnati lirici “Slotsov” a Krasnojarsk (Russia). Nel 2013 è stata finalista del Concorso internazionale “Klaudia Taev”, inoltre è stata segnalata al Concorso della Televisione di Stato Estone “Klassikatähed” (Stelle in classica).  Nel 2012 ha vinto il terzo premio al concorso internazionale “Tiit Kuusik” (Estonia). Nel 2010 è stata finalista al concorso internazionale di canto “Giulietta Simionato”. Ksenia ha preso parte a tante produzioni operistiche e oratoriali in Estonia, Germania e in Italia e altrove a ha al suo attivo numerosi recital tenuti in Estonia, Russia, Finlandia, Germania, Italia, Lituania, Lettonia.

“Hortus musicus” è un ensemble estone fondato nel 1972 da Andres Mustonen,

all’epoca studente di violino del Conservatorio Statale di Tallinn.

“ Hortus Musicus” è specializzato nell'esecuzione della musica antica, comprese forme europee dell'8 ° -15 ° secolo come il canto gregoriano, organum, inni liturgici medievali e mottetti, pezzi della scuola franco-fiamminga e di musica rinascimentale (comprese chansons francesi, villanelle e madrigali italiani).

Il gruppo presenta anche stili i non europei tra cui indiani, canzoni del tempio israeliano,

mughams arabi e musica ebraica.

Il repertorio del gruppo include anche brani di compositori del XX secolo

(spesso creati appositamente per Hortus Musicus, ad esempio da Arvo Pärt).

Info:

Ülle Toode +39 335 126 8574

 info@italiaestonia.org
 

pfo_logo_color_estonia.png
eesti_vabariik_100_rgb.png
logo_eesti_autorite_ühing.png